La storia di Strausak

Un secolo di innovazione

Anni 1920

I primi anni
Nel 1923, due giovani ingegneri, Josef Strausak e Wilhelm Arber, creano la partnership che un giorno diventerà Strausak. Operando da una piccola officina nella fattoria di Josef Strausak, l'azienda si specializza inizialmente nella produzione di componenti di attrezzature per l'industria orologiera locale.

1923

La ditta Strausak+Arber Maschinen-Fabric viene fondata a Lohn

1927

Sviluppo della sua prima macchina di proprietà, per il taglio degli ingranaggi

Anni 1930

Innovazione ed espansione
La crescente domanda da parte dell'industria orologiera spinge Strausak a innovare, e l'azienda rilascia diverse macchine di sua proprietà nel corso del decennio. Questo vantaggio tecnologico permette alla ditta Strausak di espandersi a livello internazionale, con i primi ordini internazionali nel 1932.

1932

Strausak lancia la sua prima rettificatrice

1932

Primi clienti internazionali

Anni 1940

Superare le turbolenze
Mentre la guerra e il caos travolgono il resto dell'Europa, Strausak trae vantaggio della relativa forza e stabilità del mercato svizzero, espandendosi continuamente nel corso del decennio. Dopo la scomparsa di entrambi i fondatori, l'azienda modernizza la sua struttura, anticipando le sfide di un mondo in rapido cambiamento.

1943

Il nome della società viene cambiato in Strausak & Cie

1946

Maggiore estensione degli impianti di produzione

1948

Decesso del fondatore dell'azienda Josef Strausak

Anni 1950

Diversificare il business
Di fronte a un calo della domanda nel settore dell'orologeria, l'azienda si espande nella fabbricazione di strumenti con nuove macchine più adattabili e si avventura anche nell'imballaggio della frutta.

1951

Lancio della levigatrice a doppio rullo Tipo 119. Oltre 3000 unità vendute in 46 anni.

1952

Nuova estensione degli impianti di produzione

1955

Nuova confezionatrice per l'industria ortofrutticola

Anni 1960

Innovazioni tecnologiche e commerciali
La strategia di diversificazione dell'azienda dà i suoi frutti, con una rapida crescita che costringe l'azienda ad espandere il suo stabilimento di produzione diverse volte nel corso del decennio. La domanda è mondiale, e Strausak è stata una delle prime aziende a esportare nella Repubblica Popolare Cinese nel 1969.

1962

Lancio delle macchine dentatrici della serie 30. Oltre 2600 unità vendute in 35 anni.

1969

Prime macchine esportate nella Repubblica Popolare Cinese

1969

Lancio di un distributore automatico di cartoline

Anni 1970

Espansione nella costruzione di utensili
Mentre la rivoluzione del quarzo continua ad influenzare l'industria orologiera, Strausak continua a diversificarsi, lanciando le sue prime macchine automatizzate e acquisendo così i diritti di licenza per una macchina affilatrice universale di utensili, un precursore delle macchine che produce oggi.

1971

Sviluppo della prima macchina a controllo numerico

1972

Introduzione della prima macchina rettificatrice per utensili

1973

L'azienda celebra il suo 50° anniversario

1975

La ditta STRAUSAK apre i suoi nuovi uffici di rappresentanza in tutto il mondo

1978

Consegna di 16 unità di rettificatrici in ceramica a IBM

Anni 1980

Digitalizzazione e automazione
Il lancio di diverse macchine CNC durante il decennio segna un punto di svolta per Strausak. Sono stati raggiunti nuovi livelli di precisione, versatilità e facilità d'uso, permettendo all'azienda di attrarre nuovi clienti più grandi come Krupp o Philips.

1980

Lancio della rettificatrice ceramica CNC tipo 81

1987

Prima unità NUM installata su una macchina Strausak

Anni 1990

Specialisti nella fabbricazione di utensili
Dopo la vendita della sua divisione orologiera, Strausak ha potuto concentrarsi esclusivamente sullo sviluppo di macchine utensili moderne. Questo ha aiutato l'azienda a superare un'economia debole e molteplici sforzi di ristrutturazione.

1990

Lancio della macchina CNC Tipo 91, o Fleximat, compatibile con il software IBM e NUM.

1996

Strausak vende la sua divisione orologiera

1999

L'azienda viene venduta a PRO KMU, una società di investimenti

Anni 2000

Salvata dai suoi clienti
Dopo un'acquisizione fallita da parte di una società di investimenti, l'azienda viene salvata da un discendente del fondatore. Grazie al sostegno dei clienti fidati di Strausak, le operazioni di manutenzione e riparazione delle vecchie attrezzature aiutano a finanziare lo sviluppo di una nuova generazione di macchine.

2002

Erwin Strausak salva Strausak dal fallimento

Anni 2010

Un nuovo inizio ; un'era orientata verso la crescita
L'acquisizione di Strausak da parte della ditta ROLLOMATIC, leader mondiale delle macchine industriali, pone l'azienda su un percorso di crescita sostenibile. Le nuove macchine e le eccellenti prestazioni di servizio aiutano l'azienda a riconquistare i clienti del passato e a puntare su nuove opportunità mondiali.

2011

Strausak AG viene acquistata dalla ditta ROLLOMATIC

2013

Lancio della macchina U-Grind

2015

La nuova macchina W-Dress viene premiata con il Red Dot Design Award

2016

Integrazione del robot Stäubli

Anni 2020

Sempre in adattamento

2021

La nuova STRAUSAK ONE stabilisce un nuovo riferimento nell'industria della produzione di utensili

Europe
Strausak AG

Solothurn road 136
2504 Biel/Bienne
Switzerland

North America
Strausak Inc.

1295 Armour Blvd.
Mundelein, IL 60060
USA

Asia
Strausak Ltd.

No. 12-3, Zhuangqian Rd.,
Shengang Dist.,
Taichung City 42951
Taiwan